Powered by WP Bannerize

Womenonbike
Benelli

Benelli Leoncino

La Benelli Leoncino 500 è una moto nuova, ma….

“Ma” perché, in realtà, la Benelli Leoncino è un omaggio a un mito del passato di cui conserva soltanto il simbolo, l’effigie del leone in 3D posizionato sul parafango. 

Per il resto, ha un piglio decisamente giovanile e moderno come l’utilizzo del digitale che ha invaso la strumentazione e l’utilizzo delle luci a LED.

Il telaio a traliccio la rende fluida, adatta sia alla guida dei più esperti che a quella dei neofiti – cruccio spesso ben palesato dalle ragazze inesperte -.

Tra le varianti, nonostante l’annuncio della sua uscita nel 2018, non è mai giunta sul mercato la Sport.

Particolarità, la Leoncino come ci ha confermato Alice Muri della sede di Pesaro, è l’unico modello Benelli disegnato in Italia.

Alcune caratteristiche

  • Motore bicilindrico con 2 cilindri in linea 4 tempi
  • Raffreddamento a liquido
  • Doppio asse a camme in testa
  • 4 valvole per cilindro
  • Telaio in tubi d’acciaio
  • Frizione in bagno d’olio
  • Trasmissione a catena
  • Peso 186 kg
  • Altezza 145 m
  • Capacità del serbatoio di 12,7 lt con 2 di riserva
  • Sospensione anteriore: forcella upside-down con steli ø 50mm
  • Raffreddamento a liquido
  • Potenza di 48 CV (35 kW) a 8500 giri/min e coppia di 46 Nm (4,6 kgm) a 6000 giri/min
  • Cerchio ant. 17″
  • Cerchio post. 17″
  • Cambio 6 marce

 

Leoncino TRAIL

Leoncino TRAIL: “all terrain” di nome e meno di fatto; si connota per il tassello e che condivide con la versione base il telaio e il motore. Quasi invariata la ciclistica.

"<yoastmark

 

La TRAIL è stata prodotta anche “piccola” con i suoi 250 cc. Da non sottovalutare per questo, in quanto è la sorella minore che si differenzia soltanto per sospensioni e freni. Notevole il faro.

Alcune caratteristiche

  • Motore bicilindrico quattro tempi da 500 cc
  • Telaio in tubi d’acciaio
  • Frizione a bagno d’olio
  • Trasmissione a catena
  • Altezza 180 mm
  • Peso 170 kg
  • Capacità del serbatoio 12,7 lt con 2 di riserva
  • Raffreddamento a liquido
  • Potenza di 35 kW (47,6 Cv) @ 8500 rpm
  • Cerchio ant. 19″
  • Cerchio post. 17″
  • Cambio 6 marce
  • Sospensione anteriore: forcella upside-down con steli ø 50 mm regolabile nel freno in estensione
  • Sospensione posteriore: forcellone oscillante con mono ammortizzatore laterale regolabile nel precarico molla e freno estensione

Leoncino 250

La versione 250 è l’unica scelta possibile se a farla da padrone è il colore e non volete cadere nei classici argento, rosso e nero.

"<yoastmark

Alcune caratteristiche

  • Monocilindrico quattro tempi da 250cc
  • Raffreddamento a liquido
  • 4 valvole per cilindro
  • Iniezione elettronica con corpo farfallato da 37 millimetri di diametro
  • Potenza di 19 KW (25.8CV)@ 9250 RPM
  • Frizione in bagno d’olio
  • Cambio a 6 velocità
  • Trasmissione a catena
  • Faro a led
  • Strumentazione digitale
  • Telaio a traliccio in tubi in acciaio
  • Altezza 170 mm
  • Peso 162 kg
  • Capacità del serbatoio 12,5 lt
  • Sospensione anteriore: forcella upside-down con steli ø 41 mm
  • Sospensione posteriore: forcellone oscillante con monoammortizzatore centrale25 cc

La Concept

In arrivo anche la 125 ma la casa madre ha puntato in alto: la 800 Concept, che ha svelato senza segreti durante EICMA.

Il design cambia rispetto alla 500: risulta più massiccio, come la sorella minore, ha assunto un tocco decisamente più moderno.

Il motore è nuovo come lo sono anche telaio e forcellone.

 

Tutti modelli che piacciono anche alle donne, pure a quelle sportive! E rispetto al modello a cui fanno riferimento, la Ducati Scrambler, costano molto meno.