Womenonbike

Cominciano ad accorgersi di noi! L’abbigliamento motodonna ad Eicma

Abbigliamento motodonna. Per gli amanti di due ruote c’è solo un appuntamento annuale davvero imperdibile, e questo appuntamento è Eicma,  il Salone Internazionale del Ciclo e del Motociclo, una vetrina fondamentale per le novità, i cambiamenti e il confronto. È il luogo dove gli addetti ai lavori hanno modo di osservare in che direzione si sta muovendo il mercato, ma anche il luogo dove tutti gli appassionati possono conoscere ciò che questo marcato ha da offrire loro.

E se negli ultimi tempi il settore motociclistico sembra aver fatto qualche importante passo in avanti per quanto riguarda l’attenzione nei confronti delle donne, è proprio in Eicma che se ne ha la prova.
Perché sono sempre di più le case produttrici di abbigliamento a studiare completi, giacche, pantaloni, calzature e accessori ad hoc, adatte alle riders donne e alle loro, molteplici, necessità.

Hevik, ad esempio, ha lanciato la giacca Lady Madsen: dal taglio urban, e dal comodo doppio strato, è perfetta per chi si muove fra la città e le uscite del weekend, senza però dimenticare lo stile.
E, magari, desidera un prodotto diverso rispetto alla onnipresente giacca in pelle, che per Hevik è il modello Garage.

abbigliamento motodonna
La giacca Madsen di Hevik

Abbigliamento motodonna. Se fino a pochi anni fa l’avventura era di esclusivo appannaggio maschile, va riconosciuto al mondo del moto-turismo che oggi, sempre di più, si sta aprendo ad un’inclusione quanto mai doverosa e necessaria. Aumentano costantemente, di anno in anno, le donne che saltano in sella alla propria moto e inseriscono la marcia con lo scopo di esplorare il mondo. Possibilmente abbigliate a dovere.

Tucano Urbano, che nelle sale di Eicma 2018 ha presentato la nuova linea adventure T.ur, si è detto propositivo. Che quello di quest’anno è stato un tentativo, ma che in futuro – se la tipologia di prodotto conoscerà la fortuna sperata – sicuramente il completo dedicato alle avventure su due ruote verrà declinato anche al femminile.

abbigliamento motodonna
La giacca 4 Tempi di Tucano Urbano

Cosa che, ad esempio, Clover fa da anni. Creando prodotti versatili, pronti a tutti i climi, a tutte le stagioni e a tutte le latitudini. Con un occhio di riguardo nei confronti della sicurezza, visto che produce da tempo un vero e proprio airbag da moto, perfettamente integrabile in moltissimi suoi modelli di giacche, sia da uomo che da donna.
L’Airbag-Kit-Out è un airbag meccanico ritenuto 6,4 volte più protettivo di un paraschiena CE di livello 2, e la cosa più bella è che sia estremamente travel-friendly.
A differenza di altri dispositivi – come il Tech-Air di Alpinestars e il D-air di Dainese, che sono però airbag elettronici – quello di Clover, infatti, è ricaricabile dopo l’apertura. Con un comodo kit di piccole bombole di ricambio, utilizzabili ovunque nel mondo.

Abbigliamento motodonna. Vincitori assoluti nella categoria stivali adventure? I Gaerne Midland, disponibili a partire dal numero 39, e i TCX Drifter Waterproof, che strizzano ancora di più l’occhio al pubblico femminile, visto che le taglie disponibili partono dalla 36.

abbigliamento motodonna
Gli stivali Midland di Gaerne