Powered by WP Bannerize

Womenonbike
costiera amalfitana

Costiera Amalfitana: patrimonio dell’UNESCO

La strada must per i motociclisti, che oltre ad essere patrimonio mondiale dell’UNESCO, è una delle litorali più belle d’Italia

costiera amalfitana

La Costiera Amalfitana è la strada si affaccia sul Golfo di Salerno, da Positano a Vietri sul Mare, per circa 40 chilometri.
È conosciuta in tutto il mondo – anche con il nome di Nastro Azzurro – ed è una delle strade che tutti i motociclisti vogliono percorrere almeno una volta, grazie al panorama che offre, alle sue bellezze naturalistiche e paesaggistiche. In pratica unica nel suo genere!

Ingegneri borbonici hanno completamente progettato la strada, la cui realizzazione iniziò nel 1832, per essere terminata nell’aprile del 1850.

Il percorso è quasi interamente sviluppato nella provincia di Salerno.
Il suo tracciato presenta parecchie curve e tornanti ed è a una sola corsia, piuttosto ristretta, per ogni senso di marcia.
Lungo il percorso sono spesso presenti chioschi allestiti da ambulanti che, profittando delle frequenti piazzole di sosta, vendono i prodotti tipici della zona, come i limoni o i peperoncini piccanti.

costiera amalfitana

In estate, a causa della grande affluenza turistica, alcuni tratti subiscono particolari difficoltà di scorrimento. Vengono infatti presi diversi provvedimenti per limitare l’intenso traffico, come il divieto di circolazione dei veicoli lunghi e dei mezzi pesanti nelle ore diurne. Quindi più spazio per le moto!

La costiera amalfitana è una terrazza sull’infinito.
(Fabrizio Caramagna)

costiera amalfitana

Consigli
Percorrerla da Positano a Vietri o da Vietri a Positano è indifferente, l’unica accortezza è di percorrerla nelle ore del mattino. Nel pomeriggio infatti si potrebbe avere il sole in faccia e il suo riflesso nell’acqua del mare potrebbe compromettere la sicurezza di guida, oltre a rendere la visuale del panorama peggiore.
Per avere un’altra prospettiva, si può raggiungere l’Isola di Capri, che si trova di fronte alla Costiera Amalfitana, grazie ai numerosi collegamenti con i traghetti: la vista della Costiera “dal mare” è un must.