Powered by WP Bannerize

Womenonbike

FMI. FESTA DEI CAMPIONI 2018

La Festa dei Campioni. Una cerimonia di premiazione ai giornalisti che hanno dato notorietà ai protagonisti e alle gare dello sport motociclcistico in Lombardia, e alle istituzioni, agli istruttori, ai piloti e agli addetti ai lavori che hanno contribuito al suo sviluppo nel corso di quest’ultimo anno

“Con l’augurio che la vostra penna possa continuare ad essere un valido strumento per il meraviglioso sport motociclistico che come FMI rappresentiamo”: con queste parole il presidente del Comitato Regionale FMI Lombardia Ivan Bidorini ha premiato i giornalisti alla Festa dei Campioni che si è svolta sabato, 24 novembre 2018, nella sala Napoleonica del Centro Congressi Ville Ponti di Varese.
Bidorini ha voluto consegnare ai giornalisti un riconoscimento per aver divulgato nel corso del 2018 l’attività motociclistica regionale; tra i premiati, Daniela Confalonieri e la nostra Giovanna Guiso.

Festa dei Campioni
Quarto da sinistra il presidente FMI Giovanni Copioli, da destra il presidente, Comitato Regionale FMI Lombardia Ivan Bidorini e le giornaliste Daniela Confalonieri e Giovanna Guiso

Alla cerimonia sono intervenuti il presidente FMI Giovanni Copioli, il sottosegretario di Stato del Ministero dell’Interno Stefano Candiani, l’assessore allo Sport Regione Lombardia Martina Cambiaghi, il sottosegretario con delega ai Grandi Eventi Sportivi della Regione Lombardia Antonio Rossi e il vice presidente Comitato Regionale CONI Lombardia Alessandro Vanoi.

Sono stati premiati oltre 180 atleti nelle diverse specialità che si sono distinti a livello regionale ed extraregionale in numerose competizioni: Edgardo Borella (Supermoto), Matteo Grattarola (Trial) e gli enduristi Maurizio Micheluz, Davide Guarneri e Giacomo Redondi. Riconoscimenti anche alla campionessa regionale di Trial Lombardia 2018 Jasmine Conti, alla vincitrice del Campionato Regionale Enduro 2018 categoria minienduro lady Isabella Soncin e alla campionessa Italiana Motoraid categoria scooter d’epoca Emanuela Selva. Sono state premiate anche le mototuriste e conduttrici Lina Spinelli e Rosamaria Zanoni.
Una cerimonia che ha acceso i riflettori anche sul contributo femminile a questa entusiasmante disciplina sportiva e sull’importanza della formazione allo sport motociclistico delle giovani generazioni, non solo per dare nuovi atleti allo sport nazionale, ma anche per preparare i giovani ad affrontare oggi i campi di gara e domani la strada e quelle prove nella vita che, come nello sport, richiedono impegno, dedizione e costanza.

Una grande Festa dei Campioni che ha visto protagonista anche il mondo motociclistico femminile lombardo.

Con il nostro augurio di fare sempre meglio.