Powered by WP Bannerize

Womenonbike
borse e motocicliste

Motocicliste, attente alle borse!

A proposito di borse ci siamo chieste…

Esistono le borse da moto ideali per le motocicliste? Quante borse abbiamo comprato, usato, distrutto, regalato o adorato  nella nostra vita? Quanto abbiamo investito per avere la pochette, lo zainetto, la borsa da lavoro, quella da sera, quella a tracolla o una hand-bag? Ma dove tenere portafogli, telefonino, chiavi, fazzoletti, documenti, rossetto quando usciamo in motocicletta? E dove riporre  tutte quelle piccole cose che inevitabilmente “ci seguono” nei nostri tour anche di un solo giorno? Ovviamente in borsa. E dove teniamo la borsa noi motocicliste quando guidiamo la moto? In uno dei bauletti, per forza. Non è di impaccio questa borsa nel bauletto quando stiamo fuori più di 24 ore?

Borse: tentativi ed errori

Le motocicliste negli anni, man mano che l’esperienza e la praticità hanno preso  il posto dell’improvvisazione, hanno cercato soluzioni che potessero coniugare la presenza indispensabile di una borsa con la mancanza cronica di spazio.  Attente alle borse! Non sarà facile  trovare strategie che  consentano di portare tutto e “salvare” spazio sulla moto. Ecco i tentativi e le soluzioni più comuni per la gestione delle borse sulle moto.

 Svolazzante

Motocicliste, attente alle borse!
borsetta a tracolla

Su una moto senza bauletti laterali la borsa va obbligatoriamente a tracolla. Basta però guidare a velocità elevate per sentirla svolazzare . Può diventare fastidioso sentirla sbattere sul fianco e sulla schiena. Potrebbe rompersi, impigliarsi da qualche parte… 

Nota per le motocicliste: borse a tracolla bocciate!

             

Pesante

Motocicliste, attente alle borse!
zaino da moto

Una buona opportunità può essere rappresentata dallo zaino a spalla. Se si vuole risparmiare spazio nei bauletti lo zaino a spalla sarebbe l’ideale se non ingombrasse e non fosse pesante. Questo tipo di borsa può limitare i movimenti e, soprattutto, può essere pesante da portare per lunghi tratti. Anche il tentativo degli zaini come sostituti delle borse alle motocicliste il più delle volte non è gradito.

Ingombrante

Motocicliste, attente alle borse!
la borsa grande a tracolla

La borsa rigida, di pelle o di plastica telata è molto capiente, ci entra davvero tutto. Oltre al portafoglio ci sta anche la power bank, i cavi per ricaricare il telefonino, gli occhiali da sole, il rossetto, il pacchetto di cracker, i fazzolettini imbevuti, la bottiglietta d’acqua, telefonino e tablet. Ma poi queste borse da sole riescono ad occupare l’intero bauletto laterale, quello dal lato della marmitta.

E quindi le motocicliste possono dire addio al bauletto… non ci entra più nulla!

           

Scomoda

Motocicliste, attente alle borse!
zaino morbido

Nella ricerca di borse grandi ma “salva-spazio”, testare lo zainetto leggero morbido diventa un passaggio obbligato. Anche se è pieno zeppo di cose (tutte utili?) si incastra bene con gli altri ingombri presenti nel bauletto. Assumendo le forme che vogliamo, ci illudiamo che ci faccia “risparmiare” spazio. Evitiamo quindi di invocare tutti i santi del paradiso per riuscire a chiudere il bauletto sempre troppo pieno. Ma questo tipo di zainetto non ha scomparti, quindi difficilmente riusciamo a trovare – in un tempo relativamente breve – ciò che stiamo cercando. Tra le borse nemmeno lo zainetto soddisfa le motocicliste più esigenti.

Inutile

Motocicliste, attente alle borse!
mini hand-bag sportiva

Un tentativo valoroso vede le bikers “estremiste” impegnate nel far entrare un mini portafoglio, il telefonino le chiavi di casa e gli occhiali  da sole in una mini hand-bag da mettere in uno dei bauletti. Le borse mini si tengono con la cerniera aperta perché sono troppo piene (o troppo piccole?). Le cose che dovrebbero rimanere dentro finiscono col cader fuori. L’ingombro è minimo ma del tutto inutile. Chiavi portafoglio e telefonino, inoltre, vanno comodamente in tasca. Se portassimo  solo questo noi motocicliste non avremmo bisogno di borse. Lasciando tutto il resto a casa, comunque, si finisce  per sentire la mancanza di un fazzoletto, della power bank, del rossetto. Mini hand-bag, dunque, cancellata!

Soluzioni? Le borse da serbatoio!

Motocicliste, attente alle borse!
borsetta rigida da serbatoio

Nessuna di noi ha risposte perfette o ideali al problema. Troviamo soluzioni sufficientemente accettabili in relazione alle nostre specifiche esigenze. Per l’uscita di un giorno, a bauletti semi vuoti, vanno benissimo anche le borse grandi e comode da città o gli zainetti. Ma per le uscite di più giorni? Occorre alle motocicliste una borsa da moto che non occupi spazio nelle valige laterali. L’ideale diventa la borsa da serbatoio. Ce ne sono di diversi tipi e di molte dimensioni adattabili a ciascuna moto.

E consigliabile utilizzare una borsa da serbatoio piccola (4-5 litri) affinché non ingombri la visuale quando si guida (se non si è molto alte una borsa ingombrante potrebbe dar fastidio).

Ci sono piccole borse anche semi-rigide da 4 litri che si si staccano in un nano secondo, sono complete di tracolla e hanno uno stile gradevole per una motociclista che desideri che tutto sia al posto giusto e sempre a portata di mano!