Powered by WP Bannerize

Womenonbike
controlli

Prepariamoci alla “fase 2|”: controlli e soluzioni

Le giornate si allungano, le temperature salgono, come la voglia di andare in moto dopo la pausa COVID-19.
Ecco cosa non dimenticarci per ripartire al meglio!

controlli

Che siano state ferme l’inverno scorso, le nostre moto sono state costrette al garage negli ultimi 2 mesi.
In questo periodo in cui siamo costretti tutti a rimanere a casa, dedicare un po’ del nostro tempo a dei controlli alle nostre moto, per partire alla grande con i nostri cavalli di ferro appena si potrà tornare in strada, è uno dei passatempi migliori!

Di seguito una serie di indicazioni e controlli che si possono fare nel proprio garage di casa

controlli

Batteria

Se hai una moto nuova, la batteria non dovrebbe essere un problema, a meno che tu non abbia la brutta abitudine di lasciare le chiavi inserite. Nel caso in cui tu abbia rimosso la batteria nel periodo invernale invece, è consigliabile ricoprire i poli con un grasso speciale per proteggerli dalla corrosione.

Olio motore

Prima di andare su strada bisogna controllare il livello dell’olio motore e nel caso in cui dovesse essere necessario, fare un rabbocco con l’olio motore adeguato per la tua moto. Troverai la tipologia d’olio esatta nel manuale d’uso e manutenzione.

Livelli di liquido

Controllare il liquido dei freni.

Impianto elettrico

Prima di partire, bisogna controllare l’intero sistema di illuminazione, ad esempio il funzionamento corretto dei fari, luci di posizione e abbaglianti, gli indicatori di direzione e le luci di stop. E non dimenticare di controllare anche il clacson!

Pneumatici

Controllare le condizioni generali degli pneumatici: la profondità del battistrada deve essere almeno di 1,6 mm. Successivamente controllare la pressione dell’aria.

Freni

Controllare, a veicolo fermo, se i freni hanno una buona tenuta.

Catena

Coprire il pavimento con panni, cartone o carta, e posizionare la moto sopra. In questo modo, quando si andrà a pulire il pignone, la catena e la ruota dentata con l’apposito prodotto e a spruzzare lo spray lubrificante non si rischierà di far colare il tutto sul pavimento.
Attenzione a non far finire il lubrificante nei dischi dei freni!

Queste manutenzioni possono essere fatte a casa tranquillamente, con un po’ di informazione e i prodotti giusti.

Portare la propria moto a fare il tagliando ogni anno è comunque la soluzione migliore per farla controllare da personale specializzato.

controlli

KEEP IN MIND

Quando riprendi in mano la tua moto dopo mesi di stop, ricordati che ti devi riabituare alla sua guida, e che molti altri utenti della strada non sono più abituati ad incontrare veicoli a due ruote. Inoltre il sole è relativamente basso, soprattutto nelle prime ore della mattina e in quelle serali, quindi potrebbe compromettere la visibilità.